Jean-Philippe Delobelle

Fotografie

Biologo e geologo di formazione, naturalista e fotografo di passione, viaggio stagione dopo stagione le Alpi, il Giura e il Bugey, o vari paesi più lontani, alla ricerca di nuove immagini di foreste selvagge, laghi e montagne, fauna e flora, ancora preservate l'accelerata banalizzazione dell'ambiente e dei paesaggi ... Fotografare non è semplicemente registrare e riprodurre la realtà, è anche a mio avviso sublimarla e interpretarla in modo artistico, con una inquadratura e una focale che stimola la fantasia e sorprende il sguardo. Uso quindi principalmente il grandangolo (12 mm) che ingrandisce i primi piani, e respira l'immagine, oppure le lunghe focali (200 mm e oltre) che permettono di isolare un dettaglio notevole e focalizzare l'attenzione. Lavoro principalmente con attrezzatura Nikon full frame. L'agenzia BIOSPHOTO vende la maggior parte delle mie immagini, dal 1991 ...

Ho pubblicato a Glénat "Les Métamorphoses de l'Alpe", un libro che illustra le trasformazioni perpetue dei paesaggi di montagna durante le stagioni (Gran Premio del libro illustrato di montagna di Passy). Più volte finalista ad Asferico, WPY, ecc.

Espongo i miei portfolio sul mio sito web: jean-philippe-delobelle.com