Colette RICHARD

Fotografie

Autodidatta, Colette RICHARD congela i dettagli della sua vita quotidiana il più delle volte in un'atmosfera sensuale, persino misteriosa, inquietante per portare consapevolezza all'essenziale della vita. Per questo, si attacca ai dettagli che ci mancano la maggior parte del tempo nella nostra corsa infernale quotidiana. A sua volta, il suo caso diventa uno strumento di svago, uno strumento terapeutico per essere, qui e ora, un mezzo di espressione del suo essere interiore e un riflesso della sua anima. Autore del libro "Se posso, tu puoi!" su Thebookedition.com dove spiega, tra l'altro, il ruolo della fotografia nella sua rinascita. Al di fuori della fotografia, si appassiona all'arte creativa, al mondo dei tessuti con i ricami, ai rapporti umani, alla scrittura, alla meditazione mindfulness fino a flirtare con il mondo del sottile, dell'invisibile. Colette RICHARD non può muoversi a piacimento (è disabile). Tuttavia, si sfida a far conoscere il suo lavoro fotografico, la sua visione della vita attraverso concorsi e festival.

- Vincitore del "più grande concorso del mondo 2015" della rivista "Photo" - Favorito della giuria Wipplay - Concorso Alberi - Esibizione dei Rencontres au Pays du Mont-Blanc 2018 - Favorito della giuria Wipplay - Man Vs Wild / In verde e contro tutti - Esibizione durante i Rencontres Saint-Gervais Mont-Blanc® dal 28 giugno al 22 settembre 2019.

2015: - Festival OFF de la Photo de Dax 2015 + Concorso fotografico digitale 2016: - Festival d'Ascain 2016 - I percorsi della fotografia - Festival Photos de Dax: Concorso fotografico digitale - Mostra al Museo G. Dupouy di Dax - Mostra a Léon - 3a edizione di 100% Art - Salon du Petit Format Carré a Bizanos 2017: - Fiera d'arte contemporanea a Bizanos - Festival Ascain 2017 - Festival fotografico di Dax: concorso digitale - Esposizione 4a edizione di 100% Art à Léon 2018: - Festival de la Photo de Dax: Concorso digitale - Festival d'Ascain 2018 2020: - Festival d'Ascain (Paesi Baschi) 2021: - Festival d'Ascain (Paesi Baschi) dal 1 luglio al 30 settembre 2021