ART DAYS : -15% su finiture incorniciate con il codice WALL15 - Fine en :
Categorie
Collezioni
BestsellerNovitàEdition ONEAccessori

Marion Staderoli

Ho un master in Belle Arti, ma alla fine ho imparato la fotografia "sul campo".
Ora sono un fotografo e un "giramondo" e ho la fortuna di poter combinare queste due passioni.
Viaggio per il mondo il più possibile, e il mio occhio inconfondibilmente umanistico vi regala momenti colti sul posto.
Lavoro per la maggior parte del tempo con una reflex Nikon a pieno formato e vari obiettivi.

Per me la fotografia e il viaggio sono soprattutto un bisogno, ma anche un modo di condividere.
Durante i miei viaggi, mi piace entrare in contatto con le persone del posto e la mia macchina fotografica mi aiuta a conoscerle. Spesso, non parlando la stessa lingua, non possiamo scambiare più di qualche parola, ma lo sguardo, il sorriso, la voglia di conoscere l'altra persona, il desiderio di condividere un momento che solo noi due possiamo capire, tessono un legame invisibile tra i nostri cuori e rendono questi momenti unici e magici.

Nel mio lavoro non c'è intellettualizzazione, ma solo sensibilità ed emozione. Il mio desiderio è quello di mettere sotto i riflettori persone, luoghi o scene che meritano di essere rivelati.
Condivido anche le mie avventure attraverso la scrittura.

Premio "Tema libero" al festival "Visa OFF" di Perpignan per la mia serie di ritratti "Dans tes yeux" (Nei tuoi occhi)

Mostre:

-Mostra fotografica di 60 immagini "le fil du voyage" al festival "What a trip" Montpellier 2022

-Mostra fotografica della mia serie di ritratti "Dans tes yeux" al festival "Escale voyageuse" Avignone 2021

-Mostra fotografica della mia serie di ritratti "Dans tes yeux" al festival "What a trip" di Montpellier 2020

-Mostra fotografica della mia serie di ritratti "Dans tes yeux" al festival Partance di Tolosa nel 2022.

-Mostra fotografica della mia serie di ritratti "Dans tes yeux" al festival Visa pour l'image OFF nel 2022.
*La mia serie ha vinto il premio "tema libero".

-Mostra su "le fil du voyage", 60 immagini, al festival What a trip di Montpellier nel 2022.

Pubblicazioni:

-Articoli, diari di viaggio e foto nella rivista web "L'étudiant Autonome" (2015).

-Fotografo "In residence" sul sito web nomadmagazine.fr (gennaio 2016)

-Pubblicazione di un'intervista (sul mio lavoro e sulla mia esperienza con i Mentawaï) a pagina 41 del web-magazine "R-magazine ou la renaissance de l'art" (marzo 2016)

-Pubblicazione di testi e foto in diverse edizioni della rivista cartacea "Globe-trotter" (dal 2016 al 2021).

-Pubblicazione di un testo e di un servizio fotografico sulle "vedove bianche" in nomadmagazine.com (giugno 2016)